Cerca: Riforma PA

Risultati 1 - 10 di 3450

Risultati

Spese dei Comuni e quei soldi che mancano un po' a tutti

Quanto pesano le spese "rigide" su un bilancio comunale? Che margine di manovra hanno i Sindaci italiani? Per la maggior parte dei Comuni italiani la risposta è "molto poco". Per oltre 300 Comuni, la risposta è "nessuno". Questo è quanto emerge dagli indicatori messi a punto da Openbilanci, per calcolare il margine di manovra con cui il Comune può eventualmente intervenire per diminuire le spese di gestione.

Leggi tutto

Riforma degli enti locali in Sicilia, Bianco: "Se serve possiamo adeguarci alla legge Delrio"

“La Regione siciliana è stata una pioniera in materia di riforma degli enti locali, ma ora sembra in ritardo rispetto al resto dell'Italia. Se ci sono difficoltà, propongo di adeguarsi alle norme previste dalla legge Delrio”. Così Enzo Bianco, sindaco di Catania, intervenendo al seminario “Città metropolitane, liberi consorzi di comuni.

Leggi tutto

Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche: cosa c’è e cosa manca nel disegno di legge delega

Ho avuto modo di vedere una bozza, ancora ufficiosa e non disponibile, del disegno di legge delega per la riforma della PA, che il CdM ha approvato lo scorso 10 luglio e che il Ministro Marianna Madia ha presentato in conferenza stampa il successivo 11 luglio. Ve ne do una prima impressione, riservandomi di approfondire quando sarà disponibile il testo ufficiale.

Leggi tutto

Linee guida per l’affidamento dei servizi di manutenzione degli immobili

L'AVCP - ora ANAC Autorità Nazionale Anticorruzione (a seguito dell’entrata in vigore dell’art. 19 del DL 90/2014 che ne ha disposto la soppressione e il trasferimento dei compiti e delle funzioni all'ANAC) - ha predisposto e posto in consultazione le "Linee guida per l’affidamento dei contratti pubblici attinenti ai servizi di manutenzione degli immobili".

Leggi tutto

Debiti PA: quali Comuni pagano in tempo?

In che misura un Comune riesce a pagare servizi e acquisti, per i quali si è impegnato nel corso dell'anno? Grazie alla nostra collaborazione con openBlog ed openpolis scopriamo dove risiedono i maggiori debiti della pubblica amministrazione: guida la classifica il virtuoso Treviso, chiude Reggio Calabria.

Leggi tutto

Linea Amica, superato il milione mezzo di contatti

Ha superato il traguardo del milione e cinquecentomila contatti Linea Amica, il contact center realizzato da Formez PA su incarico del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, che risolve concretamente i problemi dei cittadini su lavoro, disabilità, pensioni, immigrazione, tasse, imprese. A questi numeri importanti - conseguiti da gennaio 2009 ad oggi - si aggiungono i 128.252 contatti con gli utenti tramite email, chat, app per smartphone e Skype.

Leggi tutto

Presentata alla Camera la proposta di legge sul facility management

I servizi di Facility Management approdano in Parlamento: a fine giugno infatti è stata presentata alla Camera dei Deputati la proposta di legge n. 2475 "Disposizioni in materia di servizi, anche integrati, di gestione degli immobili e disciplina delle gare di appalto ad essi relative" (scarica il testo in pdf).

Leggi tutto

(art.118 reloaded) La Riforma del terzo settore non può prescindere dalla #RivoluzionePA

E' stato approvato oggi il disegno di legge Delega sulla Riforma del terzo settore. Dalla “fiscalità compensativa” al Fondo rotativo fino al “profitto moderato”, il sottosegretario Luigi Bobba, intervenendo ieri alla presentazione Isnet sui dati dell’8° Osservatorio sull’impresa sociale in Italia, ne aveva sottolineato alcune tra le principali innovazioni. Dal confronto con i partecipanti in sala è emersa una constatazione: con questa PA il terzo settore, per quanto riformato, avrà serie difficoltà a diventare quel “primo settore” auspicato dallo stesso Matteo Renzi all’avvio dei lavori. Sarà forse arrivato il momento di dare attuazione piena all'art. 118, ultimo comma della Costituzione (leggi: sussidiarietà orizzontale)?

Leggi tutto

Tagli alle partecipate: entro luglio il piano

Dei giorni scorsi l’annuncio del taglio delle partecipate da 8.000 a 1000. Il piano di razionalizzazione, inizialmente previsto entro l’autunno, ha subìto una accelerazione tanto che ora lo si attende per la fine di luglio. Questa è solo l’ultima delle azioni intraprese dal commissario alla revisione della spesa Carlo Cottarelli, nell’individuazione di interventi mirati al contenimento e alla riqualificazione della spesa pubblica. Ma non pensiate che sia semplice, se si va a scoperchiare il vaso esce di tutto: vendita di uova, società che non hanno addetti ma solo amministratori, terme e aziende agricole. E poi siamo proprio sicuri che siano "solo" 8.000? Crediamo proprio di no. Facciamo il punto.

Leggi tutto
  • Cod. ca.02
  • 28/05/2013
  • 15:00 - 18:00

#PianoD: come liberare le risorse delle donne

in collaborazione con Microsoft futuro@lfemminile