Cerca: PA digitale

Risultati 1 - 10 di 4487

Risultati

I big data ci sono anche in Italia. Un esempio concreto di analisi per il controllo del territorio a #sce2014

L'attuale capacità di leggere ed interpretare i dati, opportunamente criptati e anonimizzati delle reti mobili che trasportano sempre più informazioni relative ai reali comportamenti, preferenze e bisogni dei cittadini, consente all'amministratore pubblico e alle aziende dei servizi locali di sviluppare efficienza mirata, in tempo reale sulle esigenze del singolo cittadino.

Leggi tutto

La PA nel mobile: i risultati della ricerca di FORUM PA a #SCE2014

Se qualcuno ancora non se ne fosse accorto, gli italiani preferiscono sempre di più smartphone e tablet per collegarsi a internet (il 60% degli accessi alla rete avviene da mobile, secondo i dati Audiweb di maggio 2014).

Leggi tutto

Videolezione: "La seconda fase degli Open Data"

Qualche mese fa FORUM PA ha proposto una riflessione sullo sviluppo del tema degli open data nel nostro Paese manifestando la necessità di passare ad una “seconda fase”. In questi mesi abbiamo continuato a lavorare a questa idea, tanto da sviluppare un vero e proprio modello che verrà esposto a Smart City Exhibition, il prossimo 24 ottobre.
In questa video Lezione, Gianni Dominici riassume tutti gli elementi della riflessione e lancia l’appuntamento a #sce2014.

Leggi tutto

Big, open, linked facciamo il punto sui dati. Il 23 e 24 ottobre a #sce2014

Big data e Linked Open data rappresentano novità importanti per produrre informazione utile alle decisioni. Quali sono gli strumenti che possono consentire di realizzare questo obiettivo?

Innanzitutto piattaforme federate che consentano l'accesso ai dati attraverso strumenti di data analytics generalizzati e facili da usare.

In secondo luogo la produzione di dati aperti e collegabili tramite ontologie che consentano l'integrazione tra dati in modalità machine to machine.

Leggi tutto

Dalla città piena di sensori alla città senziente il passo non è banale. Il 23 ottobre #sce2014

I sensori sono sicuramente al centro del concetto di SmartCity, ma prima ancora sono protagonisti delle nostre vite e delle nostre giornate. Già oggi ne siamo circondati: da quando ci svegliamo a quando andiamo a letto interagiamo ed utilizziamo decine di apparecchi e strumenti che monitorano l’ambiente in cui viviamo, il flusso dei nostri spostamenti, i luoghi che frequentiamo, i nostri comportamenti, i nostri gusti, i nostri dati biometrici.

Leggi tutto

ProntoTreno - Trenitalia

Nome applicazione - ProntoTreno

Amministrazione proponente - Trenitalia S.p.a

Descrizione - ProntoTreno è l’applicazione ufficiale di Trenitalia disponibile per smartphone Android, che ti consente di organizzare i tuoi viaggi in modo semplice e veloce.

Con ProntoTreno puoi:

Leggi tutto

Stradisegno

Nome applicazione - Stradisegno

Amministrazione proponente - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Leggi tutto

€800 ogni anno, le tasse che ci chiedono i Comuni

Quanti soldi diamo al Comune ogni anno? Nel 2012, fra i grandi Comuni, Venezia e Roma erano le città con più tasse e imposte, con oltre €1.000 a cittadino. La media all’anno raggiunge €800 pro capite. Se vi siete mai chiesti quanti soldi all’anno sono spesi in tasse e imposte al Comune,openbilanci.it è lo strumento che fa per voi. Nella sezione dedicata alle classifiche, è possibile confrontare gli oltre 8000 Comuni italiani nelle varie voci di spese ed entrate.

Leggi tutto

Consip e Agid annunciano il via alla seconda fase della gara per i servizi cloud della PA: invitati i fornitori pre-qualificati

Parte la seconda fase della procedura ristretta per la fornitura alle PA centrali e locali di servizi di cloud computing, nonché di servizi di gestione delle identità digitali e sicurezza applicativa, di interoperabilità per i dati e di cooperazione applicativa, di realizzazione e gestione di portali e servizi on-line. Sono state inviate (tramite posta elettronica certificata) le lettere di invito ai 12 concorrenti – singoli o in forma di Raggruppamento temporaneo di imprese - che si sono pre-qualificati, rispondendo al bando dello scorso dicembre.

Leggi tutto

Open Data come servizio territoriale: lo scenario Smart Region

Con il diffondersi dell’idea di Open Data – che la cosa pubblica amministrazione metta a disposizione le informazioni che detiene – si va allargando pure l’ambito della sua applicazione. Diventano oggetto di accesso libero non soltanto i dati di una determinata amministrazione comunale, ma i dati di altri enti pubblici oppure dei comuni limitrofi. Ad esempio, Il Patto di Ventimiglia, che riunisce 54 comuni intorno alla città di Palermo con obiettivi di sviluppo condivisi, elenca l’Open Data e servizi Smart Cities tra gli obiettivi del Protocollo d’intesa recentemente firmato. C’è un problema però: chi deve gestire l’Open Data per conto di tutti questi Comuni? Ventimiglia di Sicilia, il Comune promotore dell’iniziativa, conta 2,223 abitanti; deve istallare una infrastruttura Smart City o aprire un portale Open Data tutto suo, così come gli altri 53?

Leggi tutto