Cerca: PA digitale

Risultati 1 - 10 di 4496

Risultati

Chiude #SCE2014 con una certezza: solo partendo dalle città il Paese potrà ripartire

"Spesso in Italia agenda digitale e agenda urbana sono concetti separati. Questo Paese lavora ancora troppo per silos che non si parlano tra di loro: l'obiettivo e la parola chiave del rilancio è integrazione. Integrare le politiche per far ripartire le città che, insieme, facciano ripartire il Paese".

Leggi tutto

#SCE2014, Alessandra Poggiani presenta in anteprima la strategia per Agenda Digitale italiana

Alessandra Poggiani, Direttore dell'AgID, è intervenuta al convegno "Il Paese riparte dalle città città.

Leggi tutto

Energie vitali nell'aria: 3 giorni di intenso lavoro e voglia di partecipare a #SCE2014

A #SCE2014 sono stati tre giorni di intenso lavoro, "si sono percepite molte energie" che hanno lavorato insieme. "Energie vitali che hanno bisogno di esser messe a sistema, condividere un progetto e polarizzarsi su un comune obiettivo, altrimenti si trasformano in molecole impazzite" racconta Gianni Dominici, Direttore Generale di FORUM PA.  Si è lavorato nei numerosi laboratori e sessioni di workshop, moltissima la voglia di partecipare. Con la giornata di oggi, incentrata sul tema del digitale, si conclude la terza edizione di Smart City Exhibition.

Leggi tutto

Riccardo Nencini a #SCE2014: "Nel nuovo piano città l'infrastruttura digitale"

“Dopo aver incrementato le infrastrutture materiali, a cominciare dall’alta velocità, stiamo molto indietro per quanto riguarda le autostrade digitali. Per questo abbiamo previsto una nuova norma nel Piano città” dichiara il Vice Ministro Riccardo Nencini, intervenuto nella seconda giornata di Smart City Exhibition 2014, in occasione del convegno “Meno burocrazia e nuove regole per sbloccare l’Italia”.

Leggi tutto

#SCE2014, scopri il #fattoreD in storify

A #SCE2014 abbiamo attivato il #fattoreD (Donne e Diversità); obiettivo: produrre interventi innovativi ad alto impatto. La giornata inaugurale di Smart City Exhibition è stata animata, infatti, dai vivaci tavoli di co- design per l'innovazione dei territori organizzati dalla rete WISTER - Women for Intelligent and Smart Territories  ECWT  e European Centre for Women and Technology.

Leggi tutto

Internet Mobile, la PA non condivide: a #SCE2014 l'indagine realizzata da FORUM PA

Mentre gli italiani preferiscono sempre di più smartphone e tablet per collegarsi a internet (il 60% degli accessi alla rete avviene da mobile, secondo i dati Audiweb di maggio 2014), la PA è quasi assente dai terminali mobili delle persone. Dispongono di un sito web correttamente fruibile da smartphone solo una Regione su 20, il 9% delle Province, il 15% dei Comuni capoluogo, il 10% delle Camere di Commercio e il 19% delle Amministrazioni centrali (un insieme che comprende Ministeri ed Enti pubblici nazionali).

Leggi tutto

Ecco i vincitori del contest #Censimenti Data Challenge a #SCE2014: vieni a conoscerli

I vincitori del contest #Censimenti Data Challenge presentano i loro progetti nel corso di #SCE2014. Ecco dove e quando.

Leggi tutto

La PA che cinguetta: Come utilizzano twitter le amministrazioni cittadine. Una ricerca di FORUM PA

Poco più della metà (il 57%) dei capoluoghi di provincia italiani ha un account su Twitter. Questo un primo dato emerso dall’analisi effettuata dall’ufficio studi di FORUM PA per valutare come le amministrazioni delle nostre città utilizzano lo strumento tecnologico per informare e dialogare con i cittadini.

Leggi tutto

Non puoi essere a Bologna? Segui la diretta streaming di #SCE2014 su InnovaTiVi

Promette di replicare il successo dell'edizione 2013 la diretta streaming di Smart City Exhibition 2014 su InnovaTiVi, la web tv nata dalla collaborazione di FORUM PA con Radicale, Unidata, Cedat85 e Cda – Centro d’Ascolto dell’Informazione Radio Televisiva. Anche quest'anno centinaia di ore diretta per chi non riuscisse ad essere a Bologna con noi.

Leggi tutto

I big data ci sono anche in Italia. Un esempio concreto di analisi per il controllo del territorio a #sce2014

L'attuale capacità di leggere ed interpretare i dati, opportunamente criptati e anonimizzati delle reti mobili che trasportano sempre più informazioni relative ai reali comportamenti, preferenze e bisogni dei cittadini, consente all'amministratore pubblico e alle aziende dei servizi locali di sviluppare efficienza mirata, in tempo reale sulle esigenze del singolo cittadino.

Leggi tutto