Contenuti recenti

Istatopoli: ora il Sindaco sei tu, fai le scelte giuste per il tuo Comune

Come suddivideresti la spesa pubblica se fossi il sindaco del tuo comune? Ci sono realtà che hanno realizzato concretamente le scelte che avresti fatto tu? Oggi proponiamo come caso un progetto di data visualization. Ideato a partire dai dati del Censimento Istat Industria e Servizi 2011, Istatopoli si è aggiudicato il primo premio del Censimenti Data Challenge di Istat. Rendere disponibile un dato significa, non solo renderlo pubblico, ma anche fruibile ed utilizzabile da chi è interessato a conoscerlo ed esaminarlo.

Leggi tutto

Banca Dati Nazionale Contratti Pubblici - ANAC

Nome applicazione - Portale Trasparenza Contratti

Amministrazione proponente - ANAC

Descrizione - Portale degli appalti pubblici in Italia: è un motore di ricerca sulla Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici (BDNCP), compatibile con i dispositivi telefono e tablet. L’App possiede tre modalità di ricerca:

Leggi tutto

Essere vigili

E' più forte di me, appena vedo qualcuno buttato in pasto ad un giacobino giudizio popolare mi viene voglia di guardare dietro alla notizia, di essere attento, direi "vigile". Già vigili: brutta storia quella dei vigili l’ultimo dell’anno a Roma. Ma forse vale la pena di guardarla meglio prima di trasformarci tutti in saccenti censori che non vedono l’ora di trovare il colpevole. Forse così troveremo anche qualche cosa da imparare, che è sempre meglio che sparare nel mucchio. Non mi metto a fare le pulci ai numeri, anche se leggendo tutto quello che è stato scritto in queste due settimane non mi pare che ci sia chiarezza alcuna sulle cifre. Né mi interessa in questo momento ribadire nuovamente, e ovviamente, che chi ha dichiarato il falso o truccato le carte deve essere sanzionato. No, cerco invece di andare un po' dietro l’immagine che ci è stata raccontata e come prima cosa mi chiedo come è potuto succedere che una grande organizzazione, fatta di quasi 6.000 persone, come i vigili urbani di Roma, si sia potuta ridurre in questo stato miserevole e innegabile di malessere.

Leggi tutto

Horizon 2020: 15 bandi aperti per l'innovazione sociale e non solo

Presentate a dicembre, nell’ambito del pilastro "Sfide nella Società" del Programma Horizon 2020, sono quindici le forme di finanziamento diretto che vi segnaliamo come un'opportunità da non perdere per città, centri di ricerca, università ma anche attori privati come imprese, associazioni e cooperative sociali . I bandi finanziano quasi totalmente gli interventi, ma richiedono un elevato livello di innovatività nelle azioni proposte: alcuni infatti sono destinati a finanziare anche solo cinque o sei progetti.

Leggi tutto

Il pensiero computazionale tra i banchi di scuola: il progetto che ha coinvolto più di 200mila studenti

Programma il Futuro nasce a giugno 2014 come iniziativa di due docenti universitari, Enrico Nardelli dell'Università di Roma Tor Vergata e Giorgio Ventre dell'Università di Napoli Federico II, per fare entrare il coding in Italia nella Scuola dalla porta principale, ossia facendolo inserire nella normale pianificazione didattica delle classi. Il progetto è stato adottato dal MIUR nell’ambito del programma #labuonascuola e vede come partner ufficiale del Ministero il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, che unisce i docenti di Informatica di 39 università italiane.

Leggi tutto

Nativi digitali, cittadini di domani. Scuola, competenze e responsabilità

La scuola e, in generale, le politiche e i programmi formativi sono sempre stati dei temi caldi nel nostro Paese. Un calderone in cui rientrava un po' tutto, ma che ora rischia di rovesciarsi rovinosamente davanti alle nuove sfide del mercato del lavoro, della società e dell'economia. Sfide che il sistema sembra non recepire. Come ha testimoniato il Direttore di FORUM PA Gianni Dominici, nell'editoriale che apre questo dossier, la scuola oggi non è pronta nel formare gli adulti di domani, non parliamo di aule senza PC - anche se pure non è un buon punto di partenza - ma di un modello di insegnamento e di programmi non al passo con i nuovi strumenti. In questa sede intendiamo aprire una discussione, a cui speriamo che partecipino tutti coloro che ritengano di poter portare un contributo interessante, uno spunto di riflessione in più volto a innovare l'attuale modello didattico. Il presente dossier è solo l'inizio di un lavoro il cui work out avrà luogo in occasione di un evento dedicato a FORUM PA 2015.

Leggi tutto

Il documento informatico ha finalmente le sue regole e adesso vanno rispettate

Dopo averle richieste con insistenza, finalmente il documento informatico ha le sue regole tecniche e non possiamo che rallegrarcene. Nella Gazzetta Ufficiale del 12 gennaio è stato infatti pubblicato l’atteso (da più di tre anni!) DPCM contenente le Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni. Proviamo ora a riflettere sull’impatto del decreto appena pubblicato nelle strategie di digitalizzazione di pubbliche amministrazioni e imprese.

Leggi tutto

Open Data Index 2014, in dataset crescono lenti

L’Open Data Index 2014, pubblicato a dicembre dall’Open Knowledge, mostra che, nonostante alcuni progressi, la maggior parte dei governi ad oggi non fornisce informazioni chiave in un formato accessibile a cittadini e imprese. Nel complesso, mentre non vi era un miglioramento significativo nel numero di set di dati aperti (87-104), la percentuale di set di dati aperti in tutti i paesi esaminati è rimasta bassa, solo l'11%. Un forte danno non solo in termini di trasparenza. Come ha infatti recentemente stimato McKinsey e altri, i potenziali benefici a livello economico derivanti dall’apertura dei dati sono stimati oltre 1 trilione di dollari.

Leggi tutto

Avviato il processo Smart city per la città di Foggia

Con la pubblicazione degli avvisi pubblici per la formazione di elenchi fornitori sul proprio sito istituzionale prende avvio e consistenza il processo di realizzazione del progetto *3Esse : Smart Enviroment - Smart Mobility - Smart Governance finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma Operativo Convergenza FESR - ASSE I - Linea d'intervento 1.5.2 Patti per la città " al Comune di Foggia.

Leggi tutto

Musei di Palazzo Farnese

Nome applicazione - Musei di Palazzo Farnese

Amministrazione proponente - Comune di Piacenza

Leggi tutto