Contenuti recenti

Resilienza in città, ovvero della flessibilità urbana

Sentiremo parlare di resilienza dei sistemi urbani sempre più spesso perché è proprio in relazione a questo tema che si gioca la più grande sfida delle città intelligenti. Ma cosa si intende per resilienza? La cronoca di questi ultimi giorni ci mostra - se non ne avessimo già preso coscienza - che oggi dai cambiamenti climatici a quelli sociali, dalle pandemie alle carenze alimentari, i rischi da affrontare per le nostre città sono sempre più numerosi e complessi. In molte parti del mondo come anche nel nostro Paese, sono ormai diversi gli esempi in cui sono i cittadini a portare avanti azioni che, contribuendo al bene collettivo, li rendono attori di comunità resilienti. Una riflessione.

Leggi tutto

Vivere nella società digitale? Accade già in e-Estonia

Il caso della società estone è senza dubbio una delle più sorprendenti storie di successo al mondo. Oggi l’Estonia è la prima Digital Nation del pianeta: il 100% delle scuole ha una connessione a banda larga, più di 3/4 della popolazione ha un computer a casa, reti 3G e 4G sono disponibili ovunque. Tallinn è una delle 10 città al mondo con il Wi-Fi gratuito più esteso. Un forte endorsement politico ha permesso di rivoluzionare in breve tempo l’assetto del paese, che oggi è diventato un punto di riferimento per le nazioni che tentano di intraprendere un percorso simile.

Leggi tutto

Cosa c’è e cosa manca nel "Piano d’azione italiano per l’Open Government"

Il Governo Italiano, nell’ambito della sua adesione all’Open Government Partnership (OGP), ha recentemente elaborato con un processo partecipato, aperto anche ad alcune realtà della società civile, un piano di azione per l’Open Government che è attualmente posto all’attenzione dei cittadini e degli addetti ai lavori per una consultazione pubblica. Il piano, dopo una premessa di inquadramento, si articola in tre parti dedicate a partecipazione, trasparenza, integrità e accountability, innovazione tecnologica e in sei azioni specifiche. Leggendo il piano non si può che riconoscere che si tratta di sei azioni utili e importanti, allo stesso tempo la sensazione è che si poteva sfruttare questa occasione per un documento di insieme più vasto, più coraggioso e più inclusivo.

Leggi tutto

Regione Lazio, esempio concreto di empowerment per gli Open Data

Nel rispetto della disciplina in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle amministrazioni regionali, la Regione Lazio si dota di un documento in cui espone gli obiettivi strategici triennali con le corrispondenti declinazioni in obiettivi annuali, indicatori e i risultati attesi, che saranno sottoposti al processo di misurazione e valutazione della performance. E' la prima volta certo, ma non è solo qui la novità, ad attirare la nostra attenzione è l'inserimento della liberazione dei dati tra gli obiettivi di performance dei dirigenti regionali. Un esempio concreto di empowerment per gli open data, che mira a rafforzare la struttura in vista della prossima apertura del portale dati.regione.lazio.it.

Leggi tutto

I soldi che i Comuni dicono di avere ma che in realtà non hanno

All’interno del bilancio di ogni Comune esiste una voce chiamata “residui attivi”. Stiamo parlando di tutti quei soldi che le amministrazioni contano nel bilancio come entrate, ma che in realtà non hanno incassato. Crediti accertati, ma mai riscossi.

Leggi tutto

Open data, smart city, engagement: la parola ai vincitori #Censimenti Data Challenge

Clara Attene, Stefano Rosignoli, Alessio Dragoni hanno presentato a SCE2014 i progetti vincitori del contest #Censimenti Data Challenge, indetto dall'Istat per il riuso dei dati del Censimento Industria e Servizi. Ai nostri microfoni raccontano i progetti, l'esperienza di partecipazione ... e cosa tutto questo abbia a che fare con la smart city.

Leggi tutto

Il radioso orizzonte del futuro digitale e la valle desolata dell’Agenda Digitale Italiana

(In)compiutezza digitale, trasmissione documenti, integrità e interoperabilità del sistema documentale delle PA. E ancora agenda digitale, dematerializzazione e competenze digitali. Grazie alla collaborazione tra lo Studio Legale Lisi e FORUM PA, proponiamo su queste pagine un articolo a firma di Andrea Lisi (Presidente ANORC e Coordinatore D&L Department) ricco di riflessioni e "input", nel quale si palesa la necessità di iniziare un percorso di digitalizzazione, non tanto dai documenti, quanto dai processi burocratici che rallentano il Paese. A cominciare da quelle nuove professioni nate con il digitale e necessarie al cambiamento.

Leggi tutto

TP3iPlus

Nome applicazione - TP3iPlus

Leggi tutto

Liguria Heritage

Nome applicazione - Liguria Heritage - Realtà Aumentata

Amministrazione proponente - Regione Liguria

Leggi tutto

Open Government: due webinar in programma il 14 e 21 novembre

La community Open Government di InnovatoriPA ha organizzato un nuovo ciclo di seminari online dedicati ad approfondire le evoluzioni che i temi della trasparenza, della partecipazione dei cittadini alle iniziative della PA e dei dati aperti, stanno avendo in questi mesi in Italia.

Leggi tutto