Contenuti recenti

Poggiani: "Recuperiamo il tempo perduto sull’Agenda Digitale"

In vista del prossimo appuntamento a Smart City Exhibition, abbiamo intervistato Alessandra Poggiani, nuovo direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale, per sapere quali sono i principali obiettivi e le scadenze che l’Agenzia si è data. Dopo un lungo periodo di stallo l’Agenzia per l’Italia Digitale ha intenzione oggi di ripartire più snella e determinata. Concretezza operativa e rispetto delle tempistiche i primi due ingredienti per recuperare credibilità e aprire nuove prospettive per l’Agenzia. “Partiamo in ritardo, ma vogliamo recuperare il tempo perduto con rinnovata determinazione” ha dichiarato la Poggiani.

Leggi tutto

Pensare digitale: la visione strategica del futuro a #SCE2014

L’Italia vanta una lunga tradizione nell’agire senza alcuna strategia, anche in ambito digitale. Ma i tempi sono cambiati e questa tendenza, ben radicata, deve al più presto essere invertita. Proprio a questo proposito a #SCE2014 si terrà un confronto aperto e visionario, promosso da FORUM PA e Stati Generali dell’Innovazione. Un incontro per avviare un percorso condiviso di lavoro e porre le basi di una visione strategica per il futuro del Paese. Con questo articolo si apre un confronto in rete per accogliere commenti e indicazioni per definire la direzione di marcia.

Leggi tutto

Collaborative Territories Toolkit, a metà dell'opera verso #sce2014

Il nostro viaggio è iniziato meno di un mese fa con il post di presentazione del progetto Sharitories, e ora manca meno di un mese a Smart City Exhibition. Il 23 ottobre sarà il momento di presentare i risultati preliminari delle nostre scoperte sugli “sharitories” / territori collaborativi e la prima versione in assoluto del Toolkit, sulla quale continueremo a lavorare insieme ai partecipanti  in una sessione di co-creazione (per partecipare basta registrarsi qui). In questo post vorremmo condividere le nostre prime riflessioni sugli elementi che abbiamo visto, sentito e discusso fin qui, per aprire la strada verso la creazione del Collaborative Territories Toolkit. 

Leggi tutto

Il Ministero dell’Ambiente “sherpa” sulla via della città sostenibile

In occasione del convegno Riuso ed efficienza energetica per una rigenerazione urbana sostenibile sarà presenteil Ministro Gian Luca Galletti. In attesa dell’incontro a Smart City Exhibition gli abbiamo chiesto di esporci il suo punto di vista in merito al ruolo che gioca il suo dicastero nello sviluppo dei territori urbani del Paese. Dall’intervista emerge che il Ministero dell’Ambiente dovrà necessariamente avere un ruolo di primo piano nel futuro di contesti non soltano naturali, ma anche urbani. Il ruolo del Ministero è quello di sherpa culturale e tecnologico che deve guidare sulla via della sostenibilità ambientale lo sviluppo metropolitano”.                                                    

[Per maggiori informazioni e per iscriversi all’evento consultare questo link]

Leggi tutto

Stradisegno

Nome applicazione - Stradisegno

Amministrazione proponente - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Leggi tutto

Parco di Seradina e Bedolina

Nome applicazione - Parco di Seradina e Bedolina

Amministrazione proponente - Comune di Capo di Ponte (BS), realizzata in collaborazione con l’Agenzia Turistico Culturale Comunale.

Leggi tutto

Basi di dati nella riforma PA: quali le regole per la condivisione del patrimonio informativo pubblico?

Dopo l'articolo di due settimane fa dedicato alle Linee guida nazionali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico, torniamo - nell'ambito della nostra collaborazione con lo Studio legale Lisi - sul tema degli open data. La riflessione di Andrea Lisi e Sarah Ungaro parte dalla modifica della norma che regola la condivisione delle base dati tra amministrazioni pubbliche, sollevando ancora una volta l'urgenza delle Regole tecniche su esattezza, integrità e riservatezza del dato.

Leggi tutto

€800 ogni anno, le tasse che ci chiedono i Comuni

Quanti soldi diamo al Comune ogni anno? Nel 2012, fra i grandi Comuni, Venezia e Roma erano le città con più tasse e imposte, con oltre €1.000 a cittadino. La media all’anno raggiunge €800 pro capite. Se vi siete mai chiesti quanti soldi all’anno sono spesi in tasse e imposte al Comune,openbilanci.it è lo strumento che fa per voi. Nella sezione dedicata alle classifiche, è possibile confrontare gli oltre 8000 Comuni italiani nelle varie voci di spese ed entrate.

Leggi tutto

On line Newsletter PAQ - Pubblica Amministrazione di Qualità

Disponibile sul portale PAQ - Pubblica Amministrazione di Qualità, la newsletter di settembre. Il portale PAQ e la sua newsletter rappresentano lo strumento di comunicazione istituzionale del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sui temi dell’innovazione e modernizzazione nelle amministrazioni pubbliche ed in particolare per la promozione d'iniziative a sostegno della performance e della qualità dei servizi pubblici.

Leggi tutto

Uffici stampa al servizio della trasparenza, diritti e doveri: convegno il 4 ottobre a Bagheria

Sarà assegnato sabato 4 ottobre a Bagheria il premio “Addetto stampa dell'anno”, un’iniziativa promossa dal Gruppo uffici stampa(Gus) dell'Associazione siciliana della stampa.

Leggi tutto